Virgo, ‘cattura’ l’onda gravitazionale

Cosa è Virgo? Virgo è un interferometro ideato a metà degli anni 80 dai fisici Adalberto Giazotto e Alain Brillet: fa parte dell’Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO), fondato nel 2000 dall’Italia,con l’istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dalla Francia, con il Consiglio Nazionale della Ricerca Scientifica CNRS. Virgo si trova nella campagna alle porte di Cascina, in provincia di Pisa, è formato da 2 tunnel lunghi esattamente 3 km supportati da pilastri che raggiungono gli strati più stabili del terreno. All’interno dei tunnel sono presenti dei tubi contenenti l’ultra alto vuoto più grande d’Europa dove vi è il laser usato per rilevare le onde gravitazionali e vari particolari specchi che fanno dividere o rimbalzare la luce emessa dal Laser. Grazie a questo sistema si può rilevare quando passa un’onda gravitazionale, ciò si capisce dalla differenza dei valori tra un tunnel e un altro: basta una lievissima differenza per indicare che è passata un’onda gravitazionale. La differenza tra i due tunnel è così minima che qualsiasi rumore estraneo potrebbe influenzare i dati rilevati. Per isolare i rumori sono state sviluppate delle tecnologie estreme come i super attenuatori che isolano grazie a 7 ammortizzatori il movimento sismico o come l’ultra alto vuoto che evita all’aria di interferire nel percorso del Laser. Virgo collabora principalmente con altri 2 interferometri , gli interferometri LIGO, vincitori del premio Nobel per la Fisica 2017, i due interferometri si trovano negli Stati Uniti D’America ed è proprio per questo motivo che la lingua ufficiale di Virgo è l’Inglese. Altri interferometri ancora più evoluti sono in progettazione negli StatiUniti e in Europa tra Germania, Belgio e Olanda. Virgo Ego, cosa è Virgo? È un centro privato con mille ricercatori che studiano le onde gravitazionali che l’interferometro laser riesce a catturare. Un interferometro rileva le onde gravitazionali che arrivano sulla terra. Onda gravitazionale ovvero un increspatura dello spazio tempo, la quarta dimensione che introdusse Einstein nel 1915. Virgo è formato da due tunnel con al loro interno dei tubi e da varie strutture dove lavorano i ricercatori ed ha questo nome perché siamo orientati verso la costellazione della Vergine che si trova a circa 200 milioni di anni luce di distanza cosa. Dentro ai tubi di Vorgo oltre alla strumentazione dell’interferometro e al laser ci sono 6850 metri cubi di vuoto, dove la pressione è 10alla meno12 e nel quale si formano molecole di acqua. Inoltre il metallo alle alte temperature tende a dilatare. La corrente elettrica viene fornita da 6 generatori. Quanti soldi servono per mantenere una struttura del genere? Servono 9 milioni di euro che vengono sostenuti dal CNR e Cnfs.

Classe 3A

Tutor: Elisa Alemanni

PER APRIRE LA PAGINA CLICCA QUI