Cantiere Benetti, ecco il lusso in alto mare

Luoghi normalmente preclusi ai cittadini, possono celare realtà stimolanti. La visita della nostra classe 2H dell’Istituto Comprensivo “Teseo Tesei” al Cantieri Azimut- Benetti ci ha dato la possibilità di osservare da vicino un’eccellenza nel settore nautico a livello mondiale, fiore all’occhiello della nostra città, nel panorama della produzione di imbarcazioni di lusso. Alla fase produttiva, il gruppo affianca una grande attenzione per i servizi ai clienti fornendo loro tutto ciò di cui hanno bisogno, dalla produzione alla formazione degli equipaggi, accontentando tutti i lori desideri. La passione per il prodotto, l’attenzione rivolta agli armatori e la voglia di sperimentare nuove tecnologie, ha reso questa azienda capace di imporsi solidamente nella committenza di yacht di grande valore e pregio, vere ‘Ferrari’ del mare che, una volta varate, solcano i mari di tutto il mondo, regalando vacanze indimenticabili in luoghi esotici, paradisi naturali lontani dello stress quotidiano e dalle frenetiche città. Non ci sono limiti quando si parla delle migliori destinazioni per yachting. Isole Vergini, Antille, Caraibi, Maldive, Seychelles, Thailandia sono alcune delle destinazioni più conosciute e frequentate; vicino a noi, fra i luoghi più gettonati, la riviera francese con più di 30 porti dove attraccare. Il turismo di lusso sembra avere come parola d’ordine il relax e il silenzio, interrotto solo dal frangersi delle onde e dal sibilo del vento. Luoghi esotici e lontani dalle città e dall’aria viziata di uffici e sale conferenza, attraggono uomini e donne facoltosi di ogni luogo a creare su queste imbarcazioni un piccolo mondo autosufficiente in cui nulla è lasciato al caso e sul quale l’isolamento è ricercato e voluto. Le imbarcazioni dalle dimensioni variabili dai 24 ai 100 metri in acciaio, alluminio e vetroresina appaiono come moderni “castelli”; a bordo nulla è affidato al caso e c’è posto anche per qualche “capriccio” dell’armatore: oltre alle comuni piscine di serie sono richiesti campi da golf, da basket, palestre super attrezzate, spa, cinema, fino ai megayacht di lusso dotati di helideck (elisuperficie per far atterrare e decollare elicotteri privati). Durante la visita guidata ai Cantieri Benetti, abbiamo avuto modo di constatare da vicino tutte le fasi di produzione di questi gioielli del mare che vanno dalla progettazione fino alla realizzazione di questi yacht da favola: tra le due fasi possono trascorrere fino a 5 anni di tempo ma l’attesa prolungata è ripagata in pieno. All’interno dei cantieri, abbiamo apprezzato la professionalità e l’attenzione per i particolari e la visita ha stimolato il nostro interesse sul magico mondo della nautica e dei suoi aspetti: carichi di questa esperienza e di quanto visto ci siamo concessi, una volta in aula, il lusso di essere progettisti e designers per un giorno e ognuno di noi ha immaginato e disegnato lo yacht dei suoi sogni…in fondo tutto nella vita comincia con un’idea abbozzata su un foglio di carta.

Classe 2H

Tutor: Giorgia Martano

PER APRIRE LA PAGINA CLICCA QUI