Campionato di Giornalismo la Nazione

Toscano sì… ma dai nonni

LA FAMOSA CUCINA toscana, nota in Italia e in tutto il mondo, quanto è veramente conosciuta nel nostro territorio? In primo luogo ci siamo fatti diverse domande a proposito di questo argomento. Abbiamo dedotto che nella nostra classe pochi di noi mangiano quotidianamente cibo tradizionale, alcuni lo mangiano la domenica con la famiglia, a casa dei propri nonni, o nei giorni speciali, ma la maggior parte invece preferisce mangiare da asporto o in ristoranti di altre etnie come giapponese e cinese. Noi pensiamo che questa usanza dovrebbe tornare in vigore e dovremmo essere molto fieri delle nostre tradizioni come la dieta Mediterranea, che è diventata anche patrimonio dell’Unesco. Quella toscana è una cucina molto semplice, perché contiene pochi ingredienti. Questa tipologia di cucina, un tempo era più utilizzata perché gli ingredienti erano locali. Oltre all’olio extravergine d’oliva, nella nostra cucina è tipico anche il pane senza sale, più salutare. In Toscana c’è anche l’abitudine a non buttare via il pane, che viene riutilizzato anche da raffermo in piatti come la panzanella, la pappa al pomodoro e la ribollita. UN’ALTRA caratteristica di questa cucina è l’uso di carne bianca e di selvaggina, anche il maiale è molto utilizzato: basti pensare al salame toscano e alla finocchiona. Nella nostra tradizione si cuoce l’olio al posto del burro, in maniera molto più salutare, perché l’olio d’oliva fa bene ed è la base della dieta Mediterranea. Come ingredienti si usano frequentemente i legumi. Per i formaggi la tradizione fa onore al pecorino toscano e anche alla ricotta. Per quanto riguarda i dolci tipici ci sono i ricciarelli, il panforte e i cantucci di Prato. Il vino toscano è da sempre un ottimo accompagnatore per tutti i nostri cibi. CI SONO anche piatti pesanti come le pappardelle al cinghiale, il cacciucco, la rosticciana e la bistecca alla fiorentina, più difficili da digerire. La cucina toscana è formata da piatti che non cambiano preparazione da molti anni, ogni casa però ha un proprio modo e dei «trucchi» per cucinare il piatto che più preferisce. La cucina toscana è sicuramente più salutare di altre, proprio per questo può aiutare anche al benessere del corpo. Il cibo toscano secondo noi è sano se mangiato nelle giuste quantità. Una nostra idea è di mettere più piatti toscani nel menù di un ristorante così che i ragazzi possano capire com’è veramente formata la nostra tradizione. Siamo orgogliosi delle nostre tradizioni ma soprattutto di vivere in questa regione fantastica e ricca di usanze che senza quest’inchiesta, non avremmo mai scoperto.

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI