Campionato di Giornalismo la Nazione

Le nuove classi senza aule

COME nei college U.S.A. (vedi l’articolo di spalla), la scuola secondaria di primo grado “Francesco Granacci” dell’Istituto Comprensivo Teresa Mattei di Bagno a Ripoli ha adottato il progetto “Classi senza aule”: questo progetto consiste in una scuola dove gli alunni si spostano da un’aula all’altra, mentre il docente rimane nel suo “studio attrezzato”. Lo scopo…

Firenze smart city

SMART CITY, ovvero la città intelligente, è un progetto ecologico per sfruttare al meglio, con l’aiuto delle tecnologie digitali, le risorse energetiche, promuovendo l’uso di energie sostenibili e alternative per le più comuni attività quotidiane. Le città smart promuovono, ad esempio, l’uso domestico dei pannelli solari, forniscono punti di accesso a internet, wi-fi pubblico, edifici…

Scoprire la New economy

OGGI conosciamo un’economia fatta di grafici, numeri e statistiche, ma non è sempre stato così. Il commercio attuale ci ha abituati a un modo facile e veloce di comprare nel quale la sola fatica è premere il tasto “invio”. Talmente ipnotizzati dalle opportunità che ci offre la tecnologia non riusciamo più a immaginarci il rapporto…

“Io, profuga a 12 anni”

  6 FEBBRAIO. Le parole all’inizio stentano ad uscire, lo sguardo fa trapelare emozione ed imbarazzo poi, un po’ alla volta, il racconto diventa fluido, come se la memoria avesse riaperto cassetti chiusi da tempo, ma mai dimenticati: la paura dei nazisti, i partigiani torturati, il fratello preso durante un rastrellamento, ma per fortuna rilasciato,…

Siamo tutti Wonder

TRA I LIBRI della nostra biblioteca di classe quest’anno le nostre insegnati ha inserito “Wonder” di R.J.Palacio e abbiamo letto in classe insieme alcune pagine. Il libro sembrava interessante cosi abbiamo iniziato a leggerlo era uno dei libri più gettonati nel “Prestalibro”. Durante le vacanze natalizie alcuni di noi sono andati al cinema a vedere…

Passione ‘odonomastica’

CONOSCETE il significato del termine “odonomastica”? E’ l’insieme dei nomi delle strade e delle piazze di un centro abitato e del suo studio storico- linguistico. Andando a giro per le strade del nostro quartiere, abbiamo notato che alcune di queste sono intitolate a personaggi con nomi altisonanti, che abbiamo scoperto essere dei Capitani di ventura…

Scuola, diritto o dovere?

OGNI GIORNO si parla di leggi e di riforme sulla Scuola. Ma nessuno si è mai chiesto che cosa proviamo noi ragazzi nel vivere la nostra avventura. Quella scuola che è croce e delizia, l’inferno di tutti gli studenti ma anche il più grande rifugio, un posto unico eppure ricco di contraddizioni. I compiti, le…

Il fango che soffoca la pace

SIAMO seduti in cerchio nella nostra aula colorata e accogliente in una fredda, ma soleggiata, giornata d’inverno. In questi giorni a scuola si parla e ci si confronta sull’importanza della memoria… …Andiamo indietro nel tempo, arriviamo alla Seconda guerra mondiale, anni di dolore, sofferenza ed ingiustizia. Le mani sono alzate, gli occhi ben aperti, i…

Il digitale promuove la lettura

I RAGAZZI di oggi passano ore sui cellulari, tablet e computer, mostrando poco interesse per i libri. Per questo motivo è stato organizzato dal SDIMM (Sistema Documentario Integrato Mugello e Montagna Fiorentina), in collaborazione con gli istituti scolastici, il concorso “Reading soon”, legato al progetto “Un monte di libri 2017”. Si tratta di un’iniziativa che…

“La mafia si può vincere”

LUNEDÌ 19 febbraio alle 8,40 il procuratore generale della Toscana, Marcello Viola, è venuto in visita nella nostra classe, la I C della scuola media Carducci. Fuori dalla porta rimangono gli uomini della sua scorta, che da trent’anni lo segue ovunque. Con un “Ciao, ragazzi!”, il Procuratore toglie subito l’agitazione palpabile in classe, comprensibile per…