“Migranti, basta razzismo”

IL DICIOTTO dicembre 2016, a scuola, abbiamo festeggiato la «Giornata mondiale del migrante », invitando tre rifugiati – attualmente residenti nel nostro Comune – e provenienti da Gambia, Costa d’Avorio e Siria. Due di loro sono di religione musulmana e ascoltando le loro storie disperate, ho fatto le seguenti riflessioni. Se accendiamo la televisione sentiamo…