Versi e sonetti nell’era digitale

NEL 1590, a Firenze, l’Accademia della Crusca scelse come proprio motto un verso del Canzoniere petrarchesco: «Il più bel fior ne coglie», che ancora oggi, sovrapposto al buratto, costituisce lo stemma di questa istituzione. Il significato dichiara lo scopo del lavoro: come il buratto, o vaglio, separa il fiore della farina dalla crusca, che altrimenti…