Campionato di Giornalismo la Nazione

“Io, profuga a 12 anni”

  6 FEBBRAIO. Le parole all’inizio stentano ad uscire, lo sguardo fa trapelare emozione ed imbarazzo poi, un po’ alla volta, il racconto diventa fluido, come se la memoria avesse riaperto cassetti chiusi da tempo, ma mai dimenticati: la paura dei nazisti, i partigiani torturati, il fratello preso durante un rastrellamento, ma per fortuna rilasciato,…

Per non dimenticare Vik

9 NOVEMBRE. «Mi chiamano associazioni, biblioteche, comuni per parlare di Vik, è un segno che Vittorio è ancora presente,che molta gente ancora gli vuole bene ». A parlare è Egidia Beretta, madre di Vittorio Arrigoni. Grazie a lei, da sei anni, la figura e le parole di suo figlio hanno continuato a diffondersi. «Vittorio non…