Campionato di Giornalismo la Nazione

Un giorno a Ventignano

NEL CORSO dell’anno scolastico abbiamo parlato e riflettuto spesso in classe sull’autismo e per questo abbiamo deciso di approfondire la nostra conoscenza visitando un centro della Usl che nel nostro territorio offre servizi di supporto alle famiglie con figli autistici. Martedì 19 marzo alcuni di noi sono andati in compagnia della nostra insegnante a Ventignano.…

Il ballo di fine anno

DA CIRCA 10 anni nella nostra scuola (secondaria di primo grado G. Boccaccio) viene organizzato un ballo di fine anno al quale partecipano tutti gli alunni delle classi terze. Il ballo si svolge nel salone della scuola tra le 21 e le 23 solitamente l’ultimo giorno di scuola e prima dell’uscita dei risultati degli scrutini…

Emergenza nel mare

QUEST’ANNO a scuola abbiamo studiato i diversi tipi di inquinamento e insieme al professore di Lettere abbiamo conosciuto un pericolo del quale nessuno della classe, e nemmeno dei nostri genitori, era a conoscenza: le microplastiche. Si tratta di piccole particelle di plastica che inquinano i nostri mari e oceani. Si chiamano “micro” poiché hanno un…

La storia della cipolla

MOLTO tempo fa gli abitanti di Certaldo vennero soprannominati “cipolloni” e questo nomignolo è rimasto. La cipolla è un ortaggio antichissimo di origine asiatica. La conoscevano già anche gli antichi egizi, tanto che la troviamo dipinta negli affreschi delle tombe dei faraoni. Furono i greci che la portarono in Europa e nel Medioevo diventò un…

Analisi sull’immigrazione

L’IMMIGRAZIONE è un tema, oggi più che mai, sentito e discusso. Effettuando delle ricerche abbiamo osservato e constatato che nel comune di Certaldo, dove viviamo, i residenti stranieri nel 2018 sono stati 1685 e hanno rappresentato il 10,5% della popolazione. La comunità straniera più numerosa è quella proveniente dall’Albania con il 24,9% di tutti gli…

La provincia che convince

ALL’INIZIO del mese di febbraio la nostra classe, la 2ªB della scuola media Boccaccio di Certaldo, ha riflettuto su un sondaggio suggerito dal prof. di lettere relativo a come immaginassimo il nostro futuro. Una sorta di #tenyearschallenge al contrario: come e dove ti vedi tra dieci anni? Tre quarti degli alunni hanno risposto avendo le…