Campionato di Giornalismo la Nazione

Guida al cyberbullismo

BELLUNO: bulli contro professoressa, indagati una decina di studenti. Lecce: ragazzo di 17 anni picchiato e umiliato da compagni di classe che poi pubblicano il video dell’accaduto in rete. Venezia: ragazzina si lancia dalla finestra perché vittima di cyberbullismo. Ormai gli atti di cyberbullismo sono sempre più comuni e gravi e a volte portano addirittura al suicidio. Ma cos’ è questo cyberbullismo? Il cyberbullismo è il termine che indica un tipo di attacco continuo, offensivo e sistematico, attuato mediante gli strumenti della rete. Il cyberbullismo si manifesta in più modi che hanno un denominatore comune: mettere in imbarazzo e offendere la vittima. Il cyberstalking indica un atteggiamento persecutorio da parte di un soggetto verso un altro individuo. Generalmente lo stalker perseguita la vittima mandandole numerosi sms, lettere, mail e telefonate. Il flaming è l’offesa, semplice e pura, fatta sui social network. Con tale termine si indicano messaggi violenti e volgari riferiti alla vittima. L’impersonation si manifesta quando una persona viola l’account di un’altra persona usandolo un modo inadeguato, facendo sembrare il proprietario dell’account come quello che in realtà non è. Il trickery si ha quando un bullo ottiene la fiducia di una persona con l’inganno, chiede segreti alla persona con cui sta chattando e poi li pubblica sul web. Exposure si ha quando un bullo posta su un social network foto o notizie imbarazzanti di altre persone. Bullismo 1- Sono coinvolti solo studenti 2 - Solo chi ha un carattere forte può diventare bullo 3 - I bulli sono compagni di classe o di istituto 4 - Le azioni di bullismo vengono raccontate ad altri studenti della scuola in cui sono avvenute. 5 - Tendenza a sottrarsi da responsabilità portando le azioni di violenza sul piano scherzoso Cyberbullismo 1 - Possono essere coinvolti ragazzi di tutto il mondo 2 - Chiunque può diventare cyberbullo 3 - I cyberbulli solitamente sono anonimi 4 - Il materiale utilizzato per il cyberbullismo può essere diffuso in tutto il mondo 5 - Le conseguenze vengono attribuite al profilo utente creato.

Classe 2C - Tutor: Gianluca Saccutelli, Rita Pasquariello

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI