Campionato di Giornalismo la Nazione

“Istruzione per l’uso”

STUDENTI di tredici anni, tutti noi siamo stati nella vostra situazione, a meno che non siate tra i pochi privilegiati che hanno già le idee chiare e per i quali diventa cosi facile scegliere in quanto hanno ben presente quello che sarà il loro percorso futuro. Tanti di noi hanno scelto con difficoltà fra le tantissime scuole per la paura di sbagliare. Primo punto: la cosa più importante da tener presente è che non dovete badare ai pregiudizi sulle scuole:il vostro futuro è “vostro” proprio perché lo scegliete voi! AD ESEMPIO il nautico non è solo una scuola maschile, il classico è fattibile, lo scientifico non ti manda “in pappa” il cervello con la matematica e l’ artistico non è per solo per tipi alternativi. Secondo punto: non scegliere mai seguendo gli amici (tanto te ne farai di nuovi) e non farti mettere pressione dalle altre persone, neanche da te stesso. Al contrario, domandati sempre ciò che ti piace; non basarti sulle materie in cui vai meglio, sui voti che ti vengono dati, ma solamente su ciò che ami fare. Nessuno sa quale è la scuola adatta a te se non te stesso e nessuna scuola, se sarai tu a deciderla, sarà mai troppo facile o troppo difficile ma solo adatta a te perché la passione determina il tuo futuro. Non è sbagliato farsi dare consigli ma devono avere il giusto peso nella tua decisione. Terzo punto: una cosa che vi consigliamo è di andare agli open day per avere informazioni che riguardano le scuole che vi attirano di più. INOLTRE consultate uno studente più grande che frequenta quella scuola e fatevi spiegare come funziona. Non preoccupatevi: potete contare anche sul consiglio orientativo elaborato dai vostri professori. Conoscono le vostre attitudini e le vostre abilità perché vi hanno seguito in tutto il vostro percorso scolastico. LA SCELTA delle superiori è molto importante: vi cambia e vi fa crescere, un po’ come una responsabilità verso se stessi perché un adolescente di 13 anni deve scegliere il proprio futuro. Le superiori sono le scuole che vi daranno le basi per affrontare il futuro, perché senza esse non arriverete mai a fare le cose più difficili. Continuate a studiare sennò il vostro sogno sarà sprecato, non buttate al vento le vostre doti altrimenti non sarete stati degni di averle avute. Se noi siamo migliori, il mondo sarà migliore e se noi siamo e diventiamo speciali, il mondo sarà speciale!!! Siate gli artefici del vostro futuro. Ora dobbiamo andare, abbiamo un appuntamento con il nostro orizzonte.

Tutor: Marzia Papi

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI