Campionato di Giornalismo la Nazione

Volontariato: un’azione per un sorriso

IL VOLONTARIATO, anche se sembra una parola difficile è facile da realizzare: è un’attività di aiuto e di sostegno messa in atto da uomini, donne e anziani ma anche da bambini come noi. Fare volontariato significa interrompere per un momento i propri impegni giornalieri per dedicarsi a fare del bene alle persone bisognose. Quindi il volontariato non è un lavoro ma è un piacere, perciò chi lo fa dà un contributo alla formazione di una società basata sull’ aiuto reciproco. Nell’ aiutare gli altri molte persone pensano che non ci sia un guadagno, ma in realtà, dopo aver compiuto un atto di volontariato, riceverai un sorriso o un grazie, che vale molto di più di una ricompensa materiale. Il volontario si può definire come una persona con un cuore grande, dove c’è spazio per tutti; con una forte motivazione e con uno slancio emotivo nell’ aiutare gli altri. Un volontario deve avere sempre il sorriso sul viso per trasmettere felicità a chi ne ha bisogno. Il volontario trae da queste esperienze un arricchimento interiore della propria anima ma anche un arricchimento di conoscenza che si basa sull’ osservazione e sull’ esperienze. Purtroppo, però, al giorno d’oggi i giovani per decidere quelle che sono le loro attività si basano su ciò che ricevono e meno su quello che danno. Questo comporta la perdita, nella maggior parte dei casi, di possibili volontari. Perciò quest’ attività, al giorno d’ oggi, sta svanendo. In Italia ci sono 44.582 associazioni di volontariato. La maggior parte opera nel campo dell’assistenza sociale e della sanità: da sole queste due classi racchiudono il 55% delle associazioni. Seguono quelle che si occupano di cultura, sport e ricreazione. LA TOSCANA è tra le regioni con il più alto tasso di volontariato e organizzazioni non profit: 469mila volontari e 8mila gli enti iscritti ai registri del volontariato, della promozione e della cooperazione sociale. Nel 1244 il frate domenicano Pietro da Verona giunse a Firenze e gli appassionati sermoni del frate diedero vita ad una serie di iniziative fra le quali la fondazione delle compagnie della fede di Santa Maria e così nacque la Venerabile Arciconfraternita della Misericordi, che ha dato origine a tutto il movimento delle Misericordie in Italia e all’estero. PAPA FRANCESCO, la figura di riferimento della religione cattolica mondiale, è una delle più grandi rappresentanze del volontariato nel Mondo. Una delle sue più grandi frasi è: «Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, degli anziani, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore».

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI