Campionato di Giornalismo la Nazione

Ecco le “aule disciplinari”

DA QUEST’ANNO la nostra scuola secondaria di primo grado “G.B.Giorgini“ di Montignoso sta sperimentando un metodo didattico innovativo e moderno. Le aule vengono assegnate ai docenti delle diverse discipline scolastiche che possono così personalizzare il proprio spazio di lavoro predisponendolo e attrezzandolo con materiali, arredi e strumentazioni per renderlo più attinente alla materia che vi si andrà ad affrontare. Quindi noi alunni non siamo più vincolati, per l’intero anno scolastico, ad una sola classe e ad un unico banco perché non sono più gli insegnanti a cambiare aula ad ogni ora, ma noi stessi ragazzi ci spostiamo, entrando fisicamente e mentalmente in quell’ambito disciplinare. In questo modo la scuola diventa più moderna e gli spazi più dinamici, educativi e coinvolgenti. Anche il cambio d’ora diventa così un momento di crescita: terminata la lezione ci mettiamo in fila in ordine alfabetico, i capoclasse controllano che l’aula sia in ordine com’era all’ arrivo, in modo che il gruppo successivo la trovi pulita e a posto. In questo modo si impara a rispettare gli ambienti, i compagni, gli insegnanti e i bidelli. Spostarsi insieme da un’aula all’altra durante i cambi d’ora è poi un’occasione per muoversi, ritrovare energie, socializzare e far sì che la mattinata non conosca momenti di noia e monotonia. Come affermano illustri studiosi, il movimento fisico aiuta noi adolescenti che non amiamo rimanere a lungo fermi, a ricaricare le “batterie” per affrontare l’appuntamento scolastico successivo con più energia ed entusiasmo. Grazie a questa nuova organizzazione inoltre impariamo a interagire meglio con tutti i compagni, poiché cambiando classe cambiamo anche il compagno di banco e ci abituiamo anche a gestire meglio il nostro materiale. In questo modo infatti migliora il senso di responsabilità nei confronti di oggetti e spazi che, a rotazione, vengono condivisi da tutti. L’aula attrezzata come laboratorio diventa luogo in cui si fa e si sperimenta insieme e in cui è più facile apprendere e familiarizzare con le diverse discipline. Questo nuovo modo di vivere la scuola ci piace molto e dopo qualche insicurezza iniziale, ci siamo abituati subito al cambiamento. Anche i nostri insegnanti apprezzano la possibilità di avere una loro aula, qualcuno l’ha personalizzata in modo veramente creativo e originale. Il bilancio di questa esperienza è quindi pienamente positivo e la consigliamo a tutti!

Classi 2A, 2B, 2C

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI