Campionato di Giornalismo la Nazione

Evviva la banda cittadina!

IL 14 MARZO abbiamo invitato Eraldo Cipriani, Presidente della Filarmonica Giuseppe Verdi, per intervistarlo sulla storia della banda, della quale alcuni di noi fanno parte, e su come si sia evoluta nel corso degli anni. Quando e come è nata la banda e chi ha deciso il nome? «Nel 1913 con varie interruzioni dovute alle due guerre e, nel 2013, abbiamo festeggiato i 100 anni nel nostro territorio. Il nome è in onore del compositore italiano per eccellenza ». Quanti erano i musicanti all’inizio e quanti sono oggi? «All’inizio i musicanti erano venti poi, con il tempo, sono aumentati; oggi sono in totale 72 e quelli che effettivamente suonano sono 64. Questi rappresentano un bel gruppo che va dal musicante più anziano, di ottantaquattro anni a quello più giovane di undici anni, entrambi clarinettisti». Quando è entrata in banda la prima donna? «La prima donna è entrata nel 1975 ed era una sassofonista». Come è cambiata la banda nel tempo? «Molto, la banda è la prima forma di musica nel territorio: all’inizio avevamo ottoni poi, con il tempo, sono stati aggiunti altri strumenti come i flauti. Avere 64 strumenti ha fatto sì che si potesse cambiare tipo di musica a vantaggio dei giovani che hanno permesso un ricambio generazionale dei musicanti. La banda rappresenta ora un centro importante di aggregazione che vive in un sistema creato da persone che stanno insieme per suonare, rappresenta inoltre un valore aggiunto ed una speranza di continuità per il nostro territorio che aggrega tanti animi giovani e meno giovani ». Da quanti anni è Presidente e che emozione prova ad esserlo? «Dal 2010 e la carica, rinnovabile, dura tre anni. Provo una grande soddisfazione: ho sempre creduto in quello che facciamo perché , alla fine, realizziamo qualcosa di importante ». Qual è il suo pezzo musicale preferito? «La sinfonia de ‘La gazza ladra’ di Rossini che è anche molto difficile da eseguire per una banda». Che ruolo riveste la banda, oggi, per San Vincenzo? «La banda rappresenta il Comune di San Vincenzo, ovunque andiamo. Siamo felici della nostra associazione perché è bella, numerosa e composta da soci che partecipano attivamente». Chi sono il maestro e gli insegnanti? «Il maestro è A. Barsotti, gli insegnanti E. Panieri e G. Bagnoli, O. Barsotti, G. Cataldi e F. Micheloni, C. Santalucia, R. Moratto , G. Putrino, P. Banchetti, L. Barbafiera infine P. Petri». Ringraziamo il Presidente per la sua disponibilità, per la passione che mette nel suo lavoro e per averci fatto comprendere quanto sia importante la Filarmonica per tutti noi. Grazie Eraldo e viva la banda!

Classe 2A - Tutor: Anna Frati

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI