Campionato di Giornalismo la Nazione

Eroismo fra ieri e oggi

Chi sono gli eroi? Se cerchiamo la parola «eroe» nel vocabolario, troviamo che un eroe è una persona che esegue azioni fuori dal comune, non ordinarie, e che da prova di straordinario coraggio. Ma andiamo a vedere com’è cambiato il suo significato fino ad oggi. Nel passato, per guadagnarsi il nome di eroe, bisognava combattere: più si uccideva più si era eroi. Spesso gli eroi erano dei guerrieri coraggiosi e valorosi, che lottavano, disposti a morire per il proprio popolo. Se torniamo al tempo dei Greci, gli eroi possedevano addirittura poteri sovrumani. Il concetto di eroe ad oggi, invece, non è più quello di compiere gesta di guerra, ma piuttosto atti di amore, di pace, di forza interiore. Quelli che oggi sono considerati eroi, sono persone comuni che vengono prese come modello da seguire per tutte le persone che per esempio stanno vivendo un periodo difficile. Più semplicemente gli eroi di oggi sono persone che portano avanti il loro ideale e vogliono mandare un messaggio positivo al mondo, anche persone che svolgono il loro dovere tutti i giorni. OGGI POTREMMO considerare eroe anche la nostra mamma, che ci aiuta e ci ascolta ogni giorno, e nonostante la facciamo arrabbiare lei ci perdona sempre. Anche un ragazzo che soffre di bullismo e riesce a reagire bene al suo problema, può essere considerato un eroe per la sua forza, mentre nel passato se qualche ragazzo era vittima di prese in giro, non interessava a nessuno. L’EROE PUÒ essere una persona che rischia la vita per salvare quella degli altri, come i missionari, ma anche i pompieri, i poliziotti, che sono al nostro servizio ogni qual volta ne abbiamo bisogno. Oggi essere un eroe non vuol dire fare del bene per riceve un premio, ma vuol dire spendere il proprio tempo per gli altri e fare buone azioni perché ci fa sentire bene con noi stessi. A volte l’eroe muore a volte sopravvive, ma questo non sminuisce il suo «lavoro». Ci sono eroi che lo sono solo per un giorno, per poi tornare alla loro quotidianità, ce ne sono altri che lo diventano per caso, ma alla base c’è sicuramente un carattere che li accomuna tutti. Una caratteristica che deve avere una persona per essere un eroe è sicuramente la generosità: un eroe è generoso quanto basta per aiutare chi ha attorno, è costante e coerente nelle proprie azioni, perché un vero eroe non distoglie mai lo sguardo dal proprio obiettivo, piccolo o grande che sia. Forse oggi proprio la costanza, il non mollare, il perseverare nonostante tutto, è proprio il tipo di modello ciò di cui noi giovani abbiamo bisogno, senza scomodare l’eroismo.

Classe 3F - Tutor: Angela Gentile, Rossana Paglia

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI