Campionato di Giornalismo la Nazione

Emozioni senza parole

ED ECCO l’applicazione preferita di noi ragazzi d’oggi in cui prevale l’uso di video e di selfie, cioè autoscatti in cui noi ci immortaliamo insieme ai nostri amici e parenti. Tutti ne parlano, tutti lo usano, ma cos’è in realtà Instagram? Instagram è un social network che dal 2012 è diventato proprietà di Facebook. Il successo di Instagram è dovuto in parte dalla sua applicazione gratuita e in parte al fatto che è uno strumento che lascia spazio alla creatività. QUEST’APP permette di utilizzare la fotocamera del proprio telefono per scattare foto, fare dei video e applicare filtri. Le foto e i video, poi, vengono condivisi sul cellulare, in modo da poter essere visti e commentati da follower. Instagram è stato fondato il 6 ottobre 2010 da Kevin Systrom e Mike Krieger ed è bastato poco tempo perché raggiungesse un grande successo. Per fare un profilo possiamo servirci di foto, immagini, commenti e molto altro ancora. Una volta creato il profilo, possiamo decidere se metterlo in rete come pubblico o privato. Nel secondo caso non sarà possibile vedere il profilo se l’utente non accetta la richiesta. Instagram ha tantissime funzioni, ci sono per esempio le Instagram Stories: la funzione usata maggiormente dai giovani. Le Instagram Stories si avvalgono di brevi filmati, foto, superzoom, rewind e boomerang che restano visibili in rete per ventiquattro ore e che in qualche modo servono a «raccontare» un’emozione, una gita, uno scherzo. Ovviamente, come ogni app, Instagram ha dei lati positivi e dei lati negativi. Uno dei suoi lati positivi è la possibilità di socializzare e fare nuove amicizie,infatti ha reso la comunicazione molto più comoda. Invece, tra i lati negativi, ci può essere il fatto che molte persone non sanno che Instagram contiene informazioni personali che non sempre sono molto protette. INSTAGRAM è molto usato da noi ragazzi perché è un metodo veloce per comunicare, per fare nuove amicizie anche a chilometri di distanza ed è un passatempo che viene utilizzato in ogni momento della giornata, sia quando siamo da soli che quando siamo con gli amici. Se pensate che Instagram sia utilizzato solo da noi ragazzi, vi sbagliate! Questo social è molto utilizzato anche dai politici, persone famose, youtuber… Alcuni politici, ad esempio, mostrano su Instagram semplici momenti della loro vita quotidiana, cercando in questo modo di sembrare più simpatici alla gente e, soprattutto, facendo vedere di essere persone come noi, vicine alla realtà di tutti i giorni. Insomma, Instagram è un’app usata sia da adulti che da ragazzi e rimarrà uno dei mezzi di comunicazione più importanti e divertenti della nostra società.

Classe 2D - Tutor: Antonella Lemmi

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI