Campionato di Giornalismo la Nazione

Boom! Minacce nucleari

KIM: "Pensiamo di far esplodere una bomba all’idrogeno nel Pacifico ». TRUMP: «Se ci sarà una guerra è certo che il regime Nord-Coreano sarà completamente distrutto». K: «Cancelleremo dalla faccia della terra senza alcuna pietà i provocatori che fanno tentativi disperati di soffocare il nostro paese. Gli USA saranno sconfitti». T: «Il mio pulsante nucleare è più grande e potente del suo; e il mio funziona». Queste sono le minacce tra Trump e Kim Jong-un, che terrorizzano il mondo intero per una possibile guerra nucleare. Ad aumentare il terrore ci sono i missili lanciati dalla Corea del Nord; infatti il 4 luglio scorso, giorno importante per l’America (il giorno della Dichiarazione di Indipendenza), la Corea ha lanciato un razzo intercontinentale nel mare, che poteva raggiungere e distruggere l’Alaska. È il test che ha mostrato al mondo intero la potenza della Corea. Il problema è mondiale, infatti gli USA hanno chiesto all’ONU di multare la Corea del Nord. IL CONFLITTO iniziò dopo la seconda guerra mondiale, quando nel 1948 la Corea si divise in due stati: la Corea del Nord e la Corea del Sud. Nel 1950 ci fu una guerra tra le due Coree, quando la Corea del Nord, alleata con la Cina, invase all’improvviso quella del Sud, alleata con gli USA, per conquistarla e creare un unico grande Paese. A questo punto intervenne l’ONU, che inviò gli Stati Uniti per respingere l’invasione della Corea del Nord e liberare la Corea del Sud. La Cina andò in soccorso della Corea del Nord, e gli Stati Uniti, colti di sorpresa, arretrarono al 38° parallelo. Iniziò così una guerra di posizione fino all’armistizio che stabilì l’attuale divisione dei due Stati. Dopo la guerra nacque la dittatura nord-coreana di cui il presidente era Kim Il-Sung. Il dittatore indebolì i nemici politici per diventare più forte e dominare in modo autoritario. NEGLI ANNI ‘80 del secolo scorso, Kim Il-Sung concordò con l’ONU un trattato che proibiva di usare il nucleare, ma dopo qualche anno la Corea del Nord non rispettò l’accordo e iniziò un nuovo programma nucleare. Il nipote di Kim Il-Sung, Kim Jong-un, è l’attuale dittatore nord-coreano che sta mandando avanti il progetto del nonno. COME si possono riavvicinare gli USA e la Corea del Nord? Le Olimpiadi invernali, svolte nel mese di febbraio a Pyongchang, capitale della Corea del Sud, potrebbero essere la soluzione al conflitto. Come nell’antica Grecia, le Olimpiadi possono essere un’occasione di tregua e di pace. Speriamo sia così anche oggi.

Classe 3A - Tutor: Pietro Levato

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI