Campionato di Giornalismo la Nazione

Il supermercato dove rilassarsi

IL NOSTRO supermercato ha un solo grande parcheggio sotterraneo, tapis roulant e ascensore per accedere al primo piano. In questo modo anche i clienti anziani o i disabili riescono ad accedere al primo piano senza difficoltà e fare la spesa senza bagnarsi in caso di pioggia. Il primo piano è luminosissimo, fatto tutto di vetrate da cui si scorgono giardini alberati, cespugli di erbe aromatiche, laghetti con pesciolini colorati e tartarughine, fontane, giochi per bambini e perché no anche per grandi, fiori e cestini per la raccolta differenziata. Prima di fare la spesa o dopo è possibile accedere all’esterno nella bella stagione e servirsi di foglie di salvia, alloro e rosmarino per insaporire i propri piatti che possono essere cucinati al momento, appena comprati, su un barbecue all’esterno, dove si trova anche un’area pic-nic in cui sostare, fare quattro chiacchiere o semplicemente godersi la bella giornata. All’entrata si incontra una piramide alimentare interattiva che ti indirizza verso il prodotto desiderato e nello stesso tempo ti ricorda l’importanza di un’alimentazione corretta, che non solo migliora la nostra vita, ma la allunga. Guardando il pavimento si possono seguire strisce colorate che ti conducono ai vari reparti. I clienti possono fare la spesa con tutta tranquillità: i carrelli sono elettrici, gli scaffali non sono troppo alti, le mamme possono contare sull’aiuto di personale addetto a far divertire ifigli in una ludoteca dove si possono fare giochi di gruppo, ascoltare storie, magari anche qualche compito, fare merende sane con frutta e verdura di stagione. I proprietari di animali possono affidare i loro fedeli compagni a personale addetto alla loro cura. Gli anziani sono aiutati se in difficoltà anche nel momento di caricare la spesa sull’auto. Ampio spazio è dedicato ai prodotti a km 0 (uova, latte, formaggi, yogurt, farina, olio...) per rieducare i nostri sensi ai prodotti genuini e rinsaldare il legame con il nostro territorio. E sempre per questi motivi non dovrà mancare il forno a legna da cui vengono sfornate pizza, farinata e torta d’erbi. Niente musica di sottofondo ma commessi gentili e sorridenti che ogni mezzora annunciano la lista di prodotti a breve scadenza e quindi scontati. Ma soprattutto è vietato urlare, c’è la possibilità di incontrarsi, parlare e scambiarsi consigli, aiutandosi a vicenda. Infine la raccolta punti: a tutti quei clienti che non riescono ad accumulare tanti punti (di solito ce ne vogliono troppi per avere dei bei premi) viene proposto uno sconto su un prodotto a scelta.

PER VISUALIZZARE LA PAGINA CLICCA QUI