Campionato di Giornalismo la Nazione

Meglio una mela oggi…

NOI ABBIAMO intervistato i nostri genitori su come fanno la spesa: la maggior parte di loro ci ha risposto che cercano di comprare alimenti salutari come i prodotti Bio e quelli a chilometri zero.

FANNO il possibile per acquistare prodotti freschi e di qualità, non comprando prodotti in scatola o precotti perché pieni di conservanti. Acquistano la maggior parte dei prodotti nei supermercati per vari motivi: perché è più pratico e perché nei negozi piccoli costa di più Infatti preferiscono comprare prodotti del posto e se possibile a km zero perché i prodotti importati, per essere conservati meglio durante il lungo viaggio, vengono riempiti di conservanti.

COMPRANO solo prodotti di stagione perché sono pieni di vitamine e sono molto più salutari, al contrario se non sono di stagione vengono importati da paesi lontani o fatti crescere forzatamente nelle serre con prodotti chimici oppure con l’utilizzo degli ogm (organismi geneticamente modificati).

L’ALIMENTAZIONE corretta, per noi, può anche voler dire basarsi sulla piramide alimentare, in particolare su quella più recente: alla base troviamo la frutta insieme alla verdura e ai cereali. Più in alto troviamo i latticini e l’olio d’oliva; ancora più in alto troviamo frutta col guscio, semi, olive, cipolle, erbe e varie spezie. In penultima e ultima posizione troviamo le uova, i legumi, pesce, crostacei, molluschi, pollame ed infine i salumi, la carne rossa e i dolci. Però ci sono ancora persone che preferiscono mangiare fast food per diversi motivi: è più economico, veloce e il gusto degli alimenti è apparentemente più buono, ma nessuno sa cosa c’è realmente dentro. La cosa sicura è che sono pieni di conservanti, coloranti e additivi (sostanze utilizzate per esaltare il sapore, per migliorare le caratteristiche estetiche ecc...).

QUESTO TIPO di alimenti noi lo chiamiamo “cibo spazzatura”, ma in cosa consiste il cibo spazzatura? Non consiste solo nei prodotti dei fast food, ma anche in quelli che riteniamo salutari come lo yogurt (che, per avere quel bel colorino, viene riempito di coloranti), i succhi ( in cui ci sono più zuccheri che frutta) e alcuni tipi di biscotti, pieni di olio di palma. Pur sapendo queste cose, c’è chi preferisce comunque comprare prodotti al basso prezzo senza fare caso alla loro qualità.

QUINDI, stiamo attenti nel comprare e mangiare cibi che potrebbero farci male. Per informarci su questo argomento, la scuola ha organizzato diversi progetti sulla buona alimentazione.

Classe 3C

PER LEGGERE LA PAGINA CLICCA QUI